Perché conviene puntare sulla qualità.

Quante volte ci siamo posti questa domanda: “meglio la qualità o la quantità“?
Beh, noi che di qualità qualcosa ne sappiamo, vi diciamo che conviene sempre puntare sulla qualità, sulla buona qualità.
Ma per avere qualità, bisogna avere quantità, esperienza, studio.

E allora prendiamo spunto da un libro, Art & Fear, che cita una “storia” piuttosto curiosa che ben rappresenta quanto appena detto.

In una scuola d’arte, l’insegnante annuncia alla classe, che gli alunni sarebbero stati divisi in 2 gruppi.
Il primo gruppo avrebbe ricevuto un voto solo in base alla quantità prodotta, vasellame per la precisione, ed il secondo gruppo per la qualità del prodotto realizzato.
Alcuni giorni dopo, l’insegnante si ritrova a valutare il risultato dei ragazzi.
Da una parte chi ha fatto “almeno 50 libbre di prodotto riceve il punteggio più alto, chi ne ha fatti 40 un punteggio minore” e così via.
Dall’altra parte invece, sarebbe bastato produrre anche un solo risultato, un solo piatto, per avere il punteggio più alto.
Ma chiaramente il risultato sarebbe dovuto essere perfetto.

Al momento della valutazione però il professore si è accorto che le opere di altissima qualità sono state realizzate da chi doveva produrre quantità e veniva valutato per essa.
Ma durante il processo di creazione, ha affinato la tecnica, imparando appunto dai propri errori, mentre chi ha prodotto un solo piatto, e si era concentrato solo sulla perfezione, non ha avuto modo di imparare dai propri sbagli e ha prodotto risultati mediocri.

Questo per far capire che la qualità si raggiunge nel tempo, ripetendo e imparando da errori, valutando e modificando, studiando e imparando.

Ecco, noi siamo così.
Perfezionisti, ma con molta, molta esperienza. Ben 35 anni di lavoro alle spalle, dove qualche volta abbiamo dovuto scoprire gli errori e risolverli per poi proporvi un prodotti di altissima qualità. Il tempo è galantuomo.

Sarebbe facile parlare in termini economici, raccontandovi che i prodotti di buona qualità hanno una durata nel tempo che permette nel lungo periodo di risparmiare ingenti somme di denaro.
Sarebbe facile dirvi che comprare più volte gli stessi prodotti di scarsa qualità, a fronte di un unico acquisto ma di buona, non è mai un grande investimento.
Sarebbe molto più facile.

Ma dobbiamo tenere a mente una cosa, principalmente.
Quando acquisti qualcosa, stai creando il mondo che ti circonda.
Ciò che scegli sta creando l’ambiente in cui vivi, soprattutto quando parliamo di arredamento.

E allora la risposta è molto facile.
Ma lasciamo a voi la risposta.

Qualis